top of page

Nappola (Xanthium strumarium) - alternativa al caffé?

Non guarderesti due volte Xanthium scartandolo come un'altra pianta infestante. I bambini, tuttavia, sembrano essere attratti dai suoi frutti spinosi. Per coincidenza, è stato proprio mentre stavo studiando questa erba quando mia figlia è tornata da scuola con una manciata di frutti di Nappola. Mi sono sentita subito attratta dal suo odore, che all'inizio sembrava saper di tabacco ma poi mi sono accorta (tostandoli) che emanavano un odore di caffè tostato.


Pertanto, non mi ero sorpresa, quando avevo approfondito la letteratura sul Xanthium, che contenga "sette derivati dell'acido caffeilchinico (CQA)"**. Sì, gli stessi che ci sono nel tuo espresso e sono un tipo di antiossidanti. Gli studi confermano che la CQA ha "effetti protettivi contro il diabete di tipo 2 e il morbo di Alzheimer"* che significa per la prevenzione e il trattamento di queste malattie e altre, che menzionerò più avanti.


Quindi, la prima cosa che ho fatto dopo aver raccolto i suoi frutti, tostati e puliti meticolosamente degli arpioni (che purtroppo contengono la maggior parte delle sue sostanze tossiche) li ho preparati in un gustoso tè, che in effetti assomiglia più ad un caffè. E tra tutte le alternative al caffè che abbia mai provato, devo dire che questa ha l'aroma più vicino al caffè tostato. I suoi livelli di amaro e acido sono contenuti, a differenza della cicoria, per esempio, che è prevalentemente amara ma priva dell'aroma del caffè per soddisfare i miei gusti olfattivi. Si dice che proprio il suo aroma sia ciò che tradizionalmente ha dato allo Xanthium il suo uso per aprire i passaggi nasali.


In effetti, ha un aroma così particolare che l'uso più contemporaneo di questa pianta è stato testato come olio essenziale. Uno studio ha confermato che l'OE di Xanthium "ha inibito la crescita di Staphylococcus aureus, Bacillus subtilis, Klebsiella pneumoniae, Pseudomonas aeruginosa, Candida albicans e Aspergillus niger"***


Non è intenzione di questo post elencare tutti gli studi sullo Xanthium strumarium, che sembrano davvero abbondanti. Tuttavia, per darvi un'idea dell'ampia gamma di sostanze ed effetti di questa pianta, cito questo studio:

"Finora, più di 170 costituenti chimici sono stati isolati e identificati da X. strumarium, inclusi sesquiterpenoidi, fenilpropenoidi, lignanoidi, cumarine, steroidi, glicosidi, flavonoidi, tiazidi, antrachinoni, naftochinoni e altri composti. La ricerca moderna mostra che gli estratti e i composti di X. strumarium possiedono effetti farmacologici ad ampio raggio, inclusi effetti anti-rinite allergica (AR), effetti antitumorali, effetti antinfiammatori e analgesici, effetti insetticidi e antiparassitari, effetti antiossidanti, effetti antibatterici e antimicotici, effetti antidiabetici , effetti antilipidemici ed effetti antivirali."****


Nonostante sia apparentemente un'alternativa locale perfetta al caffè, ci sono due problemi da considerare. Il primo è il tempo necessario per pulire manualmente i frutti della sua spiga se non disponete di prodotti industriali e intendete raccogliere Nappolo voi stessi. Il secondo è che questa erba non dovrebbe essere consumata per periodi lunghi, a causa della sua tossicità. Anche dopo aver rimosso le punte spinose dai frutti è ancora classificato nella Materia Medica della Medicina Cinese come erba leggermente tossica.


Infatti è proprio l'uso millenario dello Xanthium strumarium, in cinese: Cang Er Zi, 苍耳子, che ha ispirato tanta ricerca moderna. Cang Er Zi significa "Seme dell'Orecchio Verde Scuro", tuttavia, la parte inferiore del primo carattere contiene la parola granaio e la parte superiore la parola pianta/erba. Quindi, potremmo tradurlo come il "Seme di Spiga di Granaio". Granaio spiega la relazione con il nome occidentale Xanthium, xanthos dal greco che significa biondo/giallo. Si riferisce ai frutti di Cang Er Zi che passano dal verde al giallo man mano che maturano, come i grani.


Granaio suggerisce già i suoi usi per condizioni di Umidità (granaio si riferisce allo Stomaco che è di natura umida); il Verde Scuro si riferisce alla sua affinità con il Fegato e alla sua capacità di trattare le condizioni del Vento e le condizioni agli occhi che provocano mal di testa; Orecchie alla sua capacità di aprire gli orifizi, in particolare le orecchie e il naso, quest'ultimo conferendogli affinità con i Polmoni. Cang Er Zi é riscaldante, quindi è usato per trattare le condizioni dovuti al Freddo.


Infatti, gli antichi hanno trovato il miglior uso dello Xanthium nell'aprire la cavità nasali ostruite (sinusite) con la formula di Polvere di Xanthium/Cang Er Zi San. Secondo la Medicina Classica Cinese, se il tuo raffreddore diventa sinusite (raffreddore più flemma) e continua irrisolto, provocherà dolori agli arti, noti anche come dolori reumatici. Quindi mi porta a suggerire che Cang Er Zi è perfetto per questa stagione fredda nei casi in cui non ti liberi dal naso tappato e soprattutto se inizi a notare dolori muscolo-scheletrici allo stesso tempo.


Il suo sapore amaro lo rende duritico e il suo sapore leggermente piccante fa respirare la pelle ed eliminare attraverso la pelle. Questo aiuta Wei Qi, che sono le tue difese. Il sapore dolce di Cang Er Zi è rilassante. Il mio giudizio finale sullo Xanthium è che è un'erba potente ed equilibrata se usata in condizioni acute per un breve periodo di tempo. Potrebbe non essere la mia alternativa al caffè di tutti i giorni, ma almeno quando ne avrò bisogno attenderò con piacere il suo aroma di caffè.


Se vuoi scoprire se lo Xanthium è l'erba giusta per te, prenota un appuntamento per una consulenza.


Referenze:


 



Comentários


bottom of page